Certificazione di qualità CasaClima

Tra le certificazioni per l’edilizia CasaClima svolge una funzione particolare: 
è volontaria, nel senso che  non è legata alle certificazioni obbligatorie per legge,  ed  è un documento “trasparente” che attesta la qualità energetica degli edifici, aumentando notevolmente il loro valore commerciale.

Caratteristiche  distintive :

1. il certificato energetico  è rilasciato da un ente “super partes” e interamente pubblico, l' Agenzia CasaClima, che è di proprietà della Provincia di Bolzano,e che sul territorio nazionale ha stipulato vari protocolli di intesa per la gestione del marchio;

2. la certificazione CasaClima viene rilasciata alla fine dei lavori, a seguito di una indagine effettuata durante tutto l'iter di  realizzazione dell’immobile (dalla progettazione alla costruzione); si tratta di un documento chiaro, di semplice lettura, che tiene conto fedelmente della corrispondenza tra il progetto e il risultato finale del costruito.

La certificazione energetica CasaClima è un percorso che coinvolge committenza, progettisti e costruttori, secondo una prassi ormai consolidata.

- La pratica presentata dal progettista o dal consulente per conto del committente, viene controllata sotto gli aspetti formali e tecnici in Agenzia. 

- Una volta effettuati gli opportuni aggiustamenti, seguono gli obbligatori sopralluoghi e vengono richiesti report periodici di cantiere. 

- Al termine di questo iter è previsto inoltre un controllo finale per un resoconto complessivo delle attività, in base al quale viene poi dato esito positivo o negativo alla procedura: in caso di esito positivo viene rilasciato l’attestato e la targa energetica CasaClima. L’attestato di certificazione viene rilasciato solamente dall’Agenzia come ente terzo di tutto il processo.

La targhetta energetica da appendere all’ingresso dell’edificio testimonia quindi la qualità e l’efficienza realmente raggiunta, con il completo rispetto della check-list di qualità CasaClima.

Documenti per la Certificazione CasaClima

 

Ultimo aggiornamento: 22.01.2019
Condividi