Trattamento dell’acqua

Dall’accertamento documentale degli RCEE inseriti nel SIERT-CIT risulta che una delle anomalie maggiormente segnalate è la mancanza del sistema di trattamento dell’acqua utilizzata negli impianti termici come fluido termovettore per limitarne la durezza (formazione calcare).

L’adozione del sistema è obbligatorio in caso di installazione di nuovo impianto, ristrutturazione o sostituzione del generatore di calore e, comunque, dipende da:
  • normativa vigente in quel momento
  • durezza dell’acqua
  • anno di installazione
  • potenza
  • tipologia di impianto (riscaldamento ambienti e/o produzione di acqua calda sanitaria)
Ed anche la tipologia di trattamento è differenziata, per cui si presentano delle tabelle riassuntive dei diversi casi con l’indicazione se il sistema deve essere presente e in caso affermativo quale tipologia. 
Ultimo aggiornamento: 21.01.2019
Condividi

Documenti Allegati

[ 106k - pdf ]