Eventi_SME POWER

KEY ENERGY - 8 Novembre 2019 - Ecomondo - Rimini

Lo scorso 8 novembre a Rimini, nell’ambito di Key Energy (la fiera internazionale per le energie rinnovabili con focus su Res ed EE) ed Ecomondo (l'evento leader in Europa per i nuovi modelli di economia circolare), Renael ha organizzato il "Workshop "Come finanziare l'efficienza energetica: opportunità e buone pratiche" (qui è possibile visualizzare il materiale informativo dell'evento).
Questo seminario è stato organizzato poiché gli obiettivi che l’Italia e l’Europa hanno fissato in materia di efficienza energetica e fonti rinnovabili richiedono un ruolo attivo da tutte le parti coinvolte che, a vari livelli, sono interessate alla sostenibilità.
Il workshop, è stata un’occasione per presentare, insieme ad esperti del panorama energetico nazionale, le opportunità di finanziamento, i business model e le buone pratiche in materia di efficientamento energetico.
In questo contesto, il dott. Roberto Bianco, per conto di Agenzia Regionale Recupero Risorse S.p.A., società in house della Regione Toscana, ha illustrato presentazione intitolata "I Progetti SME POWER e REBUS per promuovere l'efficienza energetica ". Leggi la news "SME POWER presentato a Ecomondo, Rimini" 

 

KICK OFF MEETING - 10 e 11 Settembre - Sala Pegaso, Palazzo Guadagni Strozzi Sacrati, Firenze

Il 10 e 11 Settembre 2019 si è svolto a Firenze, presso la Sala Pegaso del Palazzo Guadagni Strozzi Sacrati, in Piazza del Duomo 10, a partire dalle ore 8.30, alla presenza di tutti i partner del progetto, il kick off meeting del progetto europeo “SMEs powering low carbon future”, di cui ARRR, Agenzia Regionale Recupero Risorse è capofila. Hanno aperto i lavori, nella giornata inaugurale di questo incontro, Federica Fratoni, Assessore per l'Ambiente e la difesa del Suolo – Regione Toscana e Marco Meacci, Presidente ARRR SpA, Lead Partner di SME POWER.
I partner si sono incontrati per la prima volta a Firenze insieme agli stakeholders del progetto ed avranno 36 mesi per attivare una cooperazione interregionale, sviluppare piani d’azione e approfondire casi studio. A questa prima fase seguirà una seconda che durerà 12 mesi per il monitoraggio e la disseminazione del progetto. RASSEGNA STAMPA dell' evento. COMUNICATO STAMPA del 09/09/19 - COMUNICATO SATMPA del 10/09/2019 

 

 

Ultimo aggiornamento: 05.12.2019
Condividi