Sportello Informambiente
Norme, documenti e informazioni sul ciclo dei rifiuti e loro gestione
Osservatorio Rifiuti
Dati e informazioni su Raccolte differenziate, Rifiuti urbani, Rifiuti Speciali
O.R.So.
Rilevamento dati di produzione e gestione dei rifiuti urbani
Prevenzione - GPP
Rassegna sulle principali norme nazionali e regionali di riferimento
Bonifiche
Rassegna delle principali fonti normative nazionali e regionali 

I Siti inquinati di Interesse Nazionale che sono passati alla competenza regionale sono:

  • Le Strillaie
  • parte del SIN di Livorno
  • parte del SIN di Massa Carrara

E' ancora in attesa di conclusione il procedimento relativo alla riperimetrazione del SIN di Piombino.

 

Si riportano di seguito le principali disposizioni normative statali e regionali che riguardano i nuovi Siti di Interesse Regionale (SIR).

 

DELIBERAZIONE Giunta Regionale Toscana 23 dicembre 2013, n. 1152- Indirizzi e criteri per la semplificazione delle procedure di bonifica delle aree escluse dai perimetri dei Siti di Interesse Nazionale di Massa e Carrara, Livorno e Piombino. Testo delibera, All. A, All. B, All. C 

DELIBERAZIONE Giunta Regionale Toscana 23 dicembre 2013, n. 1151- Linee guida ed indirizzi operativi in materia di bonifiche dei siti inquinati per le aree di cui all'art. 36bis commi 2 e 3 del D.L.83/12. Testo delibera, All. A

DM 22 maggio 2014 Ridefinizione del perimetro del sito di bonifica di interesse nazionale di Livorno (Gu 16 luglio 2014, n. 163)

DM 29 ottobre 2013 Ridefinizione del perimetro del sito di bonifica di interesse nazionale di Massa e Carrara (Gu 22 novembre 2013, n. 274)

DELIBERAZIONE Giunta Regionale Toscana 22 aprile 2013, n. 296- Proposta di riperimetrazione dei Siti di Bonifica di Interesse Nazionale (SIN) di Massa Carrara, Livorno e Piombino ai sensi dell'art. 36 bis comma 3 della L. 134 del 7 agosto 2012. Testo delibera, All. A1, All. A2, All. A3, All. A4, All. B

D.M. 11 gennaio 2013 Approvazione dell'elenco dei siti che non soddisfano i requisiti di cui ai commi 2 e 2-bis dell'articolo 252 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e che non sono più ricompresi tra i siti di bonifica di interesse nazionale (Gu 12 marzo 2013 n. 60)

Art. 36-bis Razionalizzazione dei criteri di individuazione di siti di interesse nazionale del D.L. 22-6-2012 n. 83: Misure urgenti per la crescita del Paese